La consolle per ingresso arreda e offre un comodo piano d'appoggio aggiuntivo. Ma in realtà la consolle è un complemento versatile che si adatta perfettamente anche in soggiorno o in camera da letto. Il mobile consolle è un complemento di design che arreda che gli ambienti in cui è posizionata, ed è anche molto funzionale. Le consolle moderne hanno una forma allungata e poco ingombrante, e servono per appoggiare tutti gli oggetti di uso quotidiano. Sia che abbiamo un ingresso spazioso o che abbiamo un ingresso piccolo, scegliere la consolle giusta può fare davvero la differenza, come una comoda consolle con specchio. Ma a cosa serve la nostra consolle? Se ci serve un piano d’appoggio in più sarà meglio acquistare una consolle da parete, mentre se abbiamo bisogno anche di un tavolo aggiuntivo allora sarà più opportuno optare per una consolle allungabile. L’ingresso è uno degli ambienti più importanti della casa, il nostro biglietto da visita e come tale deve essere curato in ogni dettaglio. In commercio esistono diversi modelli di consolle da ingresso, realizzate in molti materiali e stili.

Console per ingresso: come scegliere la consolle da parete giusta?

    Per scegliere la consolle per l’ingresso giusta basta seguire il nostro gusto e il design della casa. Ma vediamo alcuni suggerimenti utili:
  • Scegliamo la consolle in base allo stile della casa, se l’arredamento della nostra casa non segue uno stile ben preciso potremo invece scegliere con maggiore libertà.
  • Scegliamo la consolle da ingresso sempre in base al colore e al materiale dei mobilio già presenti nella stanza.
  • Abbiniamo bene la consolle al colore delle pareti.
  • Scegliamo il nostro mobile consolle anche in base alle esigenze della famiglia, se abbiamo una famiglia numerosa cercheremo una consolle più funzionale, mentre un single o una coppia potrà optare per una consolle di design, magari un pratico modello di consolle da muro.